In questo articolo vi parlerò di un problema che hanno tutti coloro che vogliono iniziare un percorso di vita e lavorativo all’estero. Quanti soldi bisogna avere per trasferirsi all estero?

Tutto questo dipende da diversi fattori:

  • Avete ricevuto una proposta di lavoro che vi paga un bonus per trasferivi.
  • Il lavoro che avere ricevuto prevede vitto e alloggio.
  • Quali sono le vostre esigenze familiari.
  • Voler lasciare tutto e trasferirsi per trovare lavoro.
  • Intenzione di Studiare all’estero.

Questi sono sono alcuni dei vari fattori che dovete considerare affinché si possano fare delle stime su quanti budget da allocare per trasferirsi all estero.

Nella mia esperienza personale ho vissuto per 5 anni in Inghilterra e conosciuto davvero tantissime persone con cui ho avuto modo di condividere le nostre esperienze di vita.

Ecco perché mi sento di potervi darvi delle informazioni molto affidabili in questo tema.

INTRODUZIONE

Quando ci si decide di trasferirsi all estero, è importante valutare non solo l aspetto economico ma anche familiare, caratteriale e motivazionale.

Ho conosciuto molte persone che caratterialmente, per esempio sono molto attaccate alla propria famiglia al punto da non voler vivere lontani da loro per un periodo prolungato di tempo.

Inoltre, ho anche conosciuto persone che hanno trovato lavori che in realtà permettevano a malapena di pagare il proprio affitto e mangiare, che dubitavano dei vantaggi ricevuti economicamente nel trasferirsi.

Ho visto persone fare carriera e diventare delle persone educatissime ed esperte nel loro settore di lavoro vanendo in Inghilterra.

Inoltre, ho avuto modo di conoscere anche persone più grandi di età, trasferirsi con la loro famiglia o senza i propri figli.

Persone divorziate ma con figli in nazioni diverse. Che hanno avuto difficolta a gestire l aspetto lavorativo con quello familiare.

Storie a distanza che riescono con successo e altre che terminano per la prolungata lontananza.

Persone motivate a crescere personalmente e nella propria carriera riuscire nel proprio intento.

Ho avuto modo di vedere anche persone trasferirsi senza una reale grande motivazione che li ha spinti a voler tornare nuovamente in Italia nel giro di pochi mesi o massimo 1 anno.

L aspetto economico non esclude quello caratteriale, motivazionale e i pro e contro che vi spiegherò più in dettaglio nella prossima sezione.

PRO E CONTRO CHE DOVETE CONSIDERARE (Esempio Inghilterra)

Nel mio caso sono partito con il desiderio di iniziare la mia carriera da infermiere dopo essermi laureato in Italia in Infermieristica e di imparare l inglese.

Vivendo per 5 anni in Inghilterra, questi sono i pro e contro che ho trovato io personalmente, ma anche i pro e contro raccolti dalle esperienze dei miei amici/conoscenti:

PRO:

  • Imparare la lingua: Andando per esempio, in Inghilterra, imparerai sempre più la lingua inglese. Questo vale anche se il tuo livello di inglese e basso. L inglese ti aprirà delle porte nella vita che nemmeno immagini. (Esempio : Viaggiare in tutto il mondo con facilità, vedere film in inglese, leggere libri in inglese, La disponibilità delle informazioni che si moltiplica, lavorare e fare carriera in tutto il mondo).
  • Conoscerai tante persone fantastiche: Le tue amicizie saranno variegate e provenienti da tutte le parti del mondo. Fare amicizia con altri espatriati ti arricchirà, di cultura, ti renderà una persona più aperta e capace di comprendere diversi punti di vista dai propri.
  • Un mondo di più opportunità rispetto in Italia: La possibilità di aprire un business in 1 giorno, tasse più basse, rispetto per il prossimo, tutoring per chi inizia una nuova posizione lavorativa, collaborazione lavorativa e internazionale.
  • Tasse più basse rispetto all’Italia: Guadagni 30000 pounds all’ anno? Questo significa che ti ritroverai in tasca più di 2000 pounds netti, quando in Italia con la stessa cifra in euro, te ne ritrovi in tasca 1650. In Inghilterra le tasse sono al 20% del guadagno lordo fino a 37000 pounds. In Italia la stessa fascia e tassata al 38%.
  • Un sistema educazionale fenomenale: In Italia gli esami universitari sono divisi tra scritti e orali, in un giorno specifico stabilito dal professore. Quante volte i professori hanno rimandato gli esami.
  • Una burocrazia efficace e online: Ricordo quando sono tornato in Italia, che per aprire un account bancario, mi hanno chiesto un casino di documenti, da cui fare un casino di fotocopie e firmare un casino di scartoffie. In UK, quando ho aperto il mio account bancario ho solo dovuto far vedere il mio passaporto, e tutta la procedura venne fatta in 5-10 minuti senza fotocopie che rovinano l ambiente.
  • Il rispetto per il prossimo: Le file per entrare sul pullman, le persone che ti tengono aperta la porta per uscire da un negozio. La cortesia è dimostrazione di come l Inghilterra sia un paese molto civile ed integrante.

CONTRO:

  • Vi mancherà la vostra famiglia: Essi, vedrete la vostra famiglia più spesso in videochiamata e le visiterete dalle 4-5 volte massimo per alcuni alle 1-2 volte all’ anno per altri. Viaggiare in aereo in certi periodo ha dei costi importanti e avere l opportunità di vedere la vostra famiglia dipende da quante ferie possedete e come le sfruttate.
  • Il clima in Inghilterra: Spesso nuvoloso e piovoso. Vi mancherà il sole e la luce in generale.
  • La vita in Inghilterra vi costerà più che in Italia anche se questo e mitigato un po’ dalla tassazione che e inferiore
  • I negozi chiudono alle 5 di pomeriggio
  • Il cibo non avrà lo stesso sapore che in Italia. Soprattutto il cibo vegetale avrà una qualità peggiore e sarà più costoso.
  • Sara una sfida mantenere lo stesso livello di amicizia che hai mantenuto per anni con i vostri amici migliori in Italia.
  • Gli Inglesi sono molto meno socievoli di noi italiani.
  • La solitudine di molti anziani: Se sei pensionato e desideri trasferirti, per esempio in Inghilterra, tieni conto della potenziale difficolta di fare amicizie e del pericolo di solitudine che potresti incontrare. In Italia, soprattutto nei paesi gli anziani si incontrano in piazza e fanno comunità. Un esempio di comunità per l intero mondo.
  • Chi farà carriera vivrà molto più potere di acquisto, chi guadagna poco più che in Italia, vivrà di bolletta in bolletta.

QUANTI SOLDI DA PORTARE IN BASE A DIVERSI FATTORI

E’ arrivata l ora di rispondere alla fatidica domanda. Quanti soldi devo portare con me per trasferirsi all estero?

La risposta mia è dipende… Ma da cosa? Parliamone soddisfacendo le seguenti condizioni qui giù:

Avete un offerta di lavoro che vi paga anche un bonus in denaro

Avere trovato un lavoro che vi paga un bonus:

Avere trai benefit un Bonus di 1000 – 2000 pounds per iniziare a lavorare per la nuova azienda?

  • Vi serviranno comunque i soldi da anticipare per pagarvi il volo aereo (dai 40 ai 100 pounds).
  • L’affitto (a Londra va dai 1200 ai 2000 pounds al mese dipendentemente da quanto è grande la casa e da dove si trova),
  • La council tax ,(165 pounds )
  • I mezzi di trasporto e il mangiare durante il primo mese(60 pounds l abbonamento mensile se sei a Oxford, A Londra può arrivare ai 150 al mese. 400 pounds, sono più che abbastanza per mangiare durante il primo mese, comprando dal supermercato)
  • Un eventuale biglietto di ritorno in caso le cose non vadano come sperato (40-100 pounds).

Inoltre sarebbe meglio avere una piccola somma di emergenza corrispondente ai 500 euro in caso di imprevisti

2000 euro saranno abbastanza per coprire tutto il resto delle spese, come l affitto e la council tax.

Totale: Nel migliore dei casi 40 (se l aereo e prenotato 6 mesi in anticipo o a prezzi bassi)+ 550 pounds per una stanza che include la council tax, in caso di una stanza condivisa con altre persone)+150 (bus a Londra) + 400 (soldi destinati al cibo).

Dai 1140 pounds in su nel migliore dei casi + 500 pounds per emergenze varie, sono necessari per organizzarvi il primo mese in Inghilterra, soldi che vi saranno restituiti in base al bonus che vi sarà offerto dalla azienda che vi assumerà.

Come vedete dipende dalle vostre esigenze personali.

Io personalmente vi consiglio di portare con se almeno i soldi necessari per coprire le spese almeno per il primo mese di assunzione in Inghilterra.

Previsione di vitto e alloggio

In questo caso le spese che riguardano il cibo e l affitto possono essere rimosse, pertanto il totale dei soldi da portare con se di riduce anche partendo dai 190 pounds + 500 eventuali di emergenza.

Esigenze familiari

trasferirsi all estero

Dipendentemente dalle esigenze familiari i soldi che possono essere previsti al trasferimento possono aumentare anche di molto.

Chi per esempio ha dei bambini, avrà altre tipologie di spese che non copro in questo articolo, ma da tenere presenti per trasferirsi.

Un esempio può essere fare il passaporto a tutta la famiglia, comprare i biglietti d aereo per tutta la famiglia, trovare una casa in affitto (che e’ piu care rispetto ad affittare 1 stanza per 1 persona), la scuola ed il baby-sitting.

Tutti questi sono fattori da considerare e ricercare prima di trasferirsi all’estero

Lasciare tutto e trasferirsi per trovare lavoro

trasferirsi all estero

In questo caso direi che dovrete avere più soldi in anticipo rispetto a tutte le altre situazioni.

Non solo dovrete pagare l affitto per trovare una stanza in Inghilterra. Dovrete trovare una stanza che si affitta solo per 1 mese(con l eventualità di trovare un altra stanza il mese successivo, nel caso si trovi lavoro).

Pagherete tutto di tasca vostra con la speranza dopo 1 mese di aver trovato un lavoro che possa garantirvi di pagare il secondo mese di affitto + le altre spese mensili che corrispondono al cibo, trasporti + 500 di emergenza.

Dire una somma assoluta e davvero difficile perché varia da persona a persona e da necessita in necessita.

In generale l ideale e avere con se dai 2000 ai 2500 pounds per il primo mese per trasferirvi in sicurezza.

Ho letto storie di persone che sono riuscite a trasferirsi anche con molto meno con successo e trovando lavoro in Inghilterra.

Non penso che questo caso debba essere paragonato alla maggioranza dei casi, in quanto partire senza nulla può essere davvero rischioso ed immaturo nel caso le cose non vadano come previsto.

In Inghilterra c’è moltissimo lavoro, in generale, ma molte possono essere le imprevedibilità.

Più si e capaci di prevederle e maggiore saranno le vostre possibilità’ di successo.

Studiare all’estero

trasferirsi all estero

Credo che questo sia la situazione più costosa in assoluto, se non vieni in Inghilterra, avendo vinto una borsa di studio.

La borsa di studio può pagare, vitto e alloggio per alcuni studenti. per altri 1 escludendo l altro.

Per chi invece deve pagarsi tutto, deve considerare che alle spese personali si devono aggiungere quelle universitarie e l impossibilita di lavorare full-time per la maggioranza.

A meno che tu non sia un rockstar! Personalmente lo trovo impossibile.

In questo caso avrete solo costi e poco se non nessuna entrata. Il che vi può portare a necessitare u budget che va dai 15-25 mila pounds annuali che coprono le spese universitarie annuali, alloggio, cibo e trasporto.

Trasferirsi all estero – CONCLUSIONE

Trasferirsi all estero può costare moltissimo, ma anche molto poco. Dipende da te.

Avete bisogno di aiuto per la creazione di CV e Cover Letter lavorativi in Inglese, di consulenza lavorativa e career coaching?

Vi raccomando di dare un occhiata ai nostri servizi, offerti nella sezione Servizi di questo blog.

Quale è stata la vostra esperienza trasferendovi all’estero? Come e’ stata la vostra esperienza? Mi piacerebbe anche voi condividesse altri consigli per pianificare il budget di denaro necessario per trasferirsi e coprire altre situazioni che magari non ho coperto in questo articolo.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail