Studiare in Inghilterra – Le top università dopo la Brexit

Studiare in Inghilterra – Le top università dopo la Brexit

studiare in Inghilterra

Studiare in Inghilterra dopo la brexit e’ diventata una procedura più’ impegnativa per noi europei dopo l’uscita dall’unione europea.

Studiare in Inghilterra e’ una scelta molto importante per diversi motivi:

  • Il sistema educativo inglese e’ tra uno dei migliori al mondo
  • Le biblioteche in Inghilterra sono super fornite di qualsiasi materiale per lo studio
  • L’ambiente di studio e’ internazionale
  • Servizio di orientamento e inserimento carriera che offrono
  • Uno studio basato sulla ricerca e sul recall, invece che sulla memorizzazione

Tuttavia consiglio gli studi universitari, in quanto non conosco le modalità’ e la qualità degli studi alle scuole superiori,etc.

Inoltre credo che le scuole in Inghilterra sono generalmente molto piu costose.

Meglio conservare i propri soldi per investire nell’universita’ in quanto le scuole superiori in Italia sono pressoché’ gratuite.

 

Inoltre credo, ma e’ un pensiero soggettivo, che e’ l’università’ che davvero vale la pena svolgere in Regno Unito, nonostante i costi.

Anche per il loro servizio di orientamento e inserimento nella carriera.

REQUISITI

La conoscenza della lingua inglese (Se non la conosci bene, investirei del tempo per farlo).

Disponibilità’ economiche 5- 10 mila all’anno (per studiare gratis leggere la sezione su come ottenere una borsa di studio)

Nessun requisito in termine di ingresso in alcuni casi, diploma che dimostri alte votazioni per altre università’ importanti(Nel caso non avete ottenuto un alta votazione in Italia comunque ci sono altre università’ che davvero vale la pena valutare).

QUALI SONO LE MIGLIORI UNIVERSITA’ IN INGHILTERRA?

studiare in inghilterra

Innanzitutto, le migliori universita’ secondo il gruppo Russel Group Universities in inghilterra sono:

  • University of Oxford
  • Cambridge
  • Imperial College London
  • University of Edimburgh
  • University of Manchester

Per leggere la lista aggiornata potete cercare la classifica delle Russel Group Universities.

QUANTO COSTA STUDIARE IN INGHILTERRA?

studiare in Inghilterra

E’ facile rispondere dipende.. Anche se e’ davvero il caso.

Per essere più’ specifico vi presento 5 esempi:

University of Oxford –> Da £27,840 a £39,010 circa annuali–> clicca qui per maggiori info sul sito ufficiale

Cambridge –> da 22 mila ai 58 mila pounds –> maggiori info qui

London –> dai 10 ai 25 mila –> Piu’dettagli qui

Wrexham –> da 11 a 15 mila –> Link qui

The Open University –> 19008 mila l’intero corso di laurea triennale (circa 6 mila annuali)–> Link qui

SE COSTA MENO IN ITALIA, ALLORA PERCHÉ STUDIARE IN INGHILTERRA?

Perché’ in Inghilterra,in media puoi davvero finire un corso di laurea in 3 anni, senza ritardare(a meno che non fai esami o li fai totalmente sbagliati)

Durante il corso di laurea, puoi sfruttare il servizio di orientamento e carriera per iniziare a lavorare come apprendista oppure part-time mentre completi gli studi (A volte l’azienda può’ decidere si pagare i tuoi studi)

Perché’ la laurea inglese vale in tanti altri paesi del mondo (riconosciuta in italia , nel settore privato, non nel pubblico purtroppo per cui bisogna convertire i titoli in quello italiano)

Con questo non voglio dire che il nostro sistema italiano non funziona…

Studiare in italia costa molto meno che in Inghilterra, per cui alla fine ci si possiede lo stesso titolo.

In italia, pero’ molte persone finiscono tardi i propri studi, non sempre per responsabilità’ dello studente.

Il metodo di studio e’ ancora molto tradizionale e poco orientato a prepararti al mondo del lavoro.

Tuttavia, e’ un ottima alternativa.

Studiare in Inghilterra e’ un esperienza fantastica perché’ ti permette di vivere e studiare in un ambiente internazionale, con persone ambiziose e professori disponibili ogni giorno per telefono

COSA CAMBIA DOPO LA BREXIT?

studiare dopo brexit

Dopo la brexit purtroppo, le cose sono diventate piu’ complicate.

Questo non rimuove la possibilita’ di studiare in Inghilterra, ma la rende leggermente piu’ burocratica e costosa.

La rata di studio degli studenti internazionali e’ molto più alta rispetto ai locali.

Studiare oggi in Inghilterra richiede piu’ disponibilita’ economiche rispetto a prima.

Oggi anche gli studenti europei devono applicare per il visa student e aggiornarlo eventualmente come tutti gli altri studenti internazionali.

Molti di voi si domanderanno? Ok, quindi ne vale o no la pena di studiare oggi in Inghilterra.

La mia risposta e’… se tu o i tuoi genitori hanno la disponibilità’ economiche, ben venga..

Sto attualmente studiando, io stesso presso l Università’ di Wrexham e sono impressionato positivamente dalla qualita’ e modalita’ di studio che sto affrontando.

Per approfondire la mia esperienza nello studiare in UK vi consiglio di leggere questo articolo, dove ne parlo ampiamente.

DURATA UNIVERSITÀ’ IN INGHILTERRA RISPETTO ALL’ITALIA

Studiando attualmente in Regno Unito, posso dirvi davvero con confidenza che i tempi di completamente del vostro corso di laurea e’ davvero entro i 3 anni, al contrario di ciò’ che siamo abituati in Italia.

Se non passate un esame, non solo vi e’ data la possibilità’ di ripeterlo subito dopo, ma anche di ricevere una traccia differente per accomodare le vostre abilita’ personali di completarlo con successo.

Il tempo e’ denaro e completare tardi l’università’ vi farà perdere i soldi che invece oggi potresti spendere investendo nel progresso della tua carriera.

Senza spendere troppe parole, in Inghilterra la durata dell’università’ nella maggior parte dei casi sara’ entro i 3 anni nel caso di una triennale e cosi via per un programma postgraduate.

CONCLUSIONE

studiare in inghilterra

Spero che questo articolo di blog possa essere stato utile a coloro che stanno pensando e ponderando se studiare in Inghilterra o meno.

In questo blog vi do alcuni dati su cui potete considerare le vostre possibilità’.

Studiare in Inghilterra e’ possibile ed e’ possibile in alcuni casi anche farlo gratuitamente grazie alle borse di studio che vengono annualmente messe a disposizione da organizzazioni di raccolta fondi per studenti internazionali.

Inoltre, se siete laureati e iniziate a lavorare in Inghilterra, spesso le aziende vi offrono la possibilità di pagarvi il master per specializzarvi all’interno della loro azienda, seppure con il giusto limite di rimanere nell’azienda per i successivi 5 anni.

E’ successo a molti altri colleghi e potrebbe sicuramente succedere anche a te se pianifichi di lavorare in Inghilterra.

Qual’e’ stata la vostra esperienza nello studiare all’estero? Sono curioso di leggere le vostre esperienze e opinioni in merito.

Sarebbe molto utile anche per i lettori di questo blog per comparare le mie opinioni con le vostre.

Vi auguro un grande in bocca al lupo per le vostre decisioni future, qualsiasi essi siano!

ARTICOLI CORRELATI:

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Perché dovresti studiare in Inghilterra!

Perché dovresti studiare in Inghilterra!

INTRODUZIONE – Studiare in Inghilterra

In questo articolo vi parlerò di tante buone ragioni per cui dovresti studiare in Inghilterra o comunque nel Regno Unito.

Avendo vissuto per 5 anni in Inghilterra, ho avuto l’opportunità di conoscere molti amici che hanno studiato all’università in Inghilterra, compreso mia moglie e… me.

Sto attualmente completando gli studi alla Glyndwr University in Galles.

Ho studiato la mia laurea triennale in italia.

E’ proprio per questo che sono in grado di distinguere le metodologie di studio italiane e inglese e consigliarvi di studiare in Inghilterra.

Studiare in Inghilterra, non solo vi renderà delle figure professionali più orientati nel mondo del lavoro, ma vi offriranno possibilità più concrete di lavoro.

Uscire con una laurea ad una università di Oxford o di Cambridge vi aprirà le porte nelle aziende più famose al mondo.

perche' studiare in inghilterra

Conosco molte persone laureate per esempio a Oxford, Cambridge, London che oggi lavorano a Google, Spotify, Deloitte e altre aziende internazionali.

Non c’è assolutamente nessun dubbio che avere una universita’ di tale calibro può aprirvi delle porte che altrimenti sarebbe 100 volte più difficile aprire.

Perché studiare in Inghilterra?

In seguito vi spiego in dettaglio i pro e contro di studiare in una rinomata universita’ in Inghilterra o in generale in Regno Unito.

PRO E CONTRO DI STUDIARE IN INGHILTERRA

perché studiare in Inghilterra

Studiare in Inghilterra è un esperienza bellissima che auguro a più italiani possibile.

Il sistema di studio britannico è molto differente dal nostro e avendo personalmente studiato il master online in Regno Unito ho valutato seguenti pro e contro:

PRO:

Studiare in Inghilterra in famose universita’ è un ottima pubblicità sul vostro cv.

Essersi laureati per esempio all’università di Oxford significa, poter avere opportunità di colloqui con le aziende più famose al mondo per posizioni molto ben pagate.

Non necessariamente studiare in universita’ non famose avrà lo stesso effetto (Sarà molto più complicato)

Avere alte gradazioni agli esami è possibile preparando attivamente i vostri esami senza imparare a memoria i concetti che studiate:

E’ possibile conoscere mesi in anticipo quale sarà la traccia di esame

lo svolgimento richiede non solo impegno nello studio del materiale ma abilità di ricerca.

In Italia dovevo studiare e ripetere a voce tutto ciò che avevo studiato per ricordarmi tutto il giorno dell’esame.

Il tuo esame (assignment in inglese), viene corretto e revisionato da più di un professore senza che loro sappiano il nome e cognome dello studente a cui stanno correggendo l’esame.

Questo previene giudizi soggettivi, cosa che in italia invece ancora potrebbe succedere.

La possibilità di accedere a servizi per gli studenti per l’ orientamento alla carriera online o di persona.

Offerte di lavoro, dove gli studenti possono applicare in quanto l’università collabora con determinate aziende per fornire figure professionali che studiano presso la stessa universita’.

L’accesso a biblioteche super fornite dove poter gratuitamente accedere a libri e fare ricerca.

L’accessibilità continua ai professori via mail e telefono o Skype per fare domande ai professori nel caso di necessità.

L’opportunità di incontrare studenti provenienti da tutto il mondo con cui condividere questo percorso.

La possibilità di ripetere un esame immediatamente dopo non averlo passato.

E’ anche possibile riceve un compito alternativo nel caso in cui il precedente fosse risultato difficile per quel determinato studente.

CONTRO:

Studiare in Inghilterra può costare dai 3mila ai 11 mila euro di rata annuale, per cui non è purtroppo accessibile a tutti.

Questo succede soprattutto nelle universita’ più famose dove anche i criteri di accesso sono più competitivi.

Studiare all’estero può compromettere da un altro lato la qualità del cibo che si è abituati a mangiare in italia.

Questo in realtà non è un grande contro in quanto ci sono fortunatamente molti ristoranti, pizzerie e cibo italiano in tutto il mondo.

Il clima inglese in inverno può essere difficile da digerire psicologicamente.

Da un altro lato questo clima vi porterà volentieri a spendere più tempo a studiare.

COME STUDIARE IN INGHILTERRA?

studiare in inghilterra

Per studiare in Inghilterra è necessaria un ottima conoscenza della lingua Inglese, livello C1, certificata con IELTS , TOEFL o Cambridge.

Le cose sono diventate ovviamente molto più difficili dopo la BREXIT per cui l’accesso a queste universita’ richiede adesso lo student visa anche per tutti gli studenti europei.

Per il resto ogni universita’ ha dei prerequisiti specifici che vanno letti e sono aggiornati sul sito ufficiale dell’università costantemente

COME APPLICARE ALLE SCOLARSHIP (BORSE DI STUDIO)

studiare in inghilterra

Se avete diplomi con voti elevati alle scuole superiori, potreste partecipare alla possibilità di applicare alle borse di studio offerte per permettervi di studiare gratuitamente (o quasi).

Vi consiglio di visitare il sito jobs.ac.uk, nella sezione All, Masters o Phd per trovare opportunità di borse di studio offerte dall’università.

PERCHE’ IL SISTEMA UNIVERSITARIO ITALIANO E’ ANCORA MOLTO INDIETRO

studiare in inghilterra

Il sistema universitario italiano ultimamente sembra stia progredendo nella giusta direzione.

Purtroppo però nella maggior parte dei casi il sistema è ancora tradizionale.

Un sistema di studio basato sullo studio mnemonico.

Esami in cui spesso bisogna presentarsi senza conoscere la traccia un giorno specifico.

Un sistema in cui se non passi un esame spesso devi saltare la prossima data di calendario e presentarsi alla nuova data stabilita.

Un universita’ da cui molti studenti si laureano in grandissimo ritardo a causa del sistema educativo attuale.

CONCLUSIONE

studiare in inghilterra

Quando studi all’estero, ti accorgi quanto sia drammatica la differenza con il nostro sistema.

Ti accorgi delle reali potenzialità che l’educazione può offrire.

Ti rendi conto di quanto gli studenti abbiano voce all’estero, più di quanto in italia questo succeda.

In italia il parere del professore ha un potere assoluto e i questionari presentati dagli studenti, spesso non sembrano avere davvero un utilità come invece succede in Inghilterra.

In Inghilterra un professore che riceve dei feedback negativi sui questionari finali, presentati alla fine di un modulo di studio, può comportare addirittura il licenziamento di quel professore.

I professori sono i primi a cercare di offrire una ottima esperienza agli studenti e viceversa succede al contrario.

Consiglio vivamente a chiunque abbia la possibilità di studiare all’estero, per comprendere quello che vi sto consigliando vivamente.

Gli studenti contano e i loro feedback sono fondamentali ad una buona qualità di educazione,

Le cose possono cambiare in meglio.

Spero tanto in futuro di vedere dei passi di sviluppo dell’educazione prendendo esempio da altre nazioni, che già da decenni si stanno impegnando ad evolvere questo sistema.

Spero che questo articolo possa essere di enorme aiuto a molti che stanno decidendo sul proprio futuro e sulla propria educazione.

Sono disponibile per ogni domanda da parte vostra.

Sono anche curioso di ascoltare il vostro punto di vista nello studiare all’estero e la vostra esperienza in merito.

Può essere di enorme aiuto a tutti gli altri lettori.

Avete bisogno di aiuto per la creazione di CV e Cover Letter lavorativi in Inglese, di consulenza lavorativa e career coaching?

Vi raccomando di dare un occhiata ai nostri servizi, offerti nella sezione Servizi di questo blog.

 

Potresti essere essere interessato a questo articolo:

https://www.corrisberto.it/studiare-in-regno-unito-inghilterra-la-mia-esperienza/

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Studiare in Inghilterra – La mia esperienza

Studiare in Inghilterra – La mia esperienza

Introduzione

Studiare in UK (In Galles, Inghilterra e Scozia) ed in generale all’estero è una esperienza molto diversa da quella italiana.

In questo articolo voglio analizzare nello specifico le differenze che ci sono tra lo studiare in UK e in Italia.

Analizzare i pro e contro e le diversità.

Chi sono io per parlarvi di questo?

Ho studiato il mio percorso di laurea in Italia e attualmente sto finendo un master in Informatica per una università Gallese.

Il sistema educativo gallese, scozzese ed inglese sono simili, in quanto facenti tutti parte del Regno Unito.

Studiare è molto importante per raggiungere obiettivi di carriera e curriculum e per maturare le proprie conoscenze in un ambito lavorativo.

Il sistema educativo Inglese è molto differente da quello italiano.

Lo scopo di questo articolo è di raccontarvi le differenze dalla mia esperienza personale e vorrei sfatare alcuni miti conosciuti e sollevare dei punti di riflessione.

STUDIARE IN ITALIA

la mia esperienza

Studiare in Italia ad un corso di laurea riconosciuto dalla legge ha dei requisiti e curriculum tale da preparare la persona a introdursi nel mondo del lavoro.

Voglio innanzitutto analizzare quali sono le caratteristiche più importanti per fare un confronto con il sistema inglese:

  • Studiare online è un concetto che si sta sviluppando ma ancora non totalmente valorizzato rispetto ad un corrispettivo corso di laurea in loco. (Laurearsi in una università in loco e ad oggi considerato spesso più prestigioso rispetto ad una laurea online)
  • Gli esami vengono sempre svolti in sede e in una data pre-stabilita dal professore
  • Lo studio necessario per preparare un esame, richiede un esercitazione mnemonica ripetuta ed una ossessiva esercitazione nell’esposizione soprattutto se l esame è orale.
  • Il feedback degli studenti influisce spesso poco e nulla nel proseguire della carriera del professore nello stesso corso di laurea
  • Studiare è molto spesso gratuito in base al reddito familiare. Questo è un aspetto positivo da non sottovalutare
  • Nella maggior parte delle università italiane non c’è nessuna convenzione con aziende per supportare l impiego dei propri studenti, lasciando al proprio destino i laureati dopo il completamento degli studi.
  • Gli atteggiamenti negativi all’ università da parte di studenti e professori è generalmente più tollerato .

Ribadisco e sottolineo il fatto che in italia e’ possibile studiare quasi gratuitamente.

In America, Regno Unito e molti altri paesi, studiare richiede molto spesso richiedere addirittura un mutuo.

Esatto, come faresti per comprare una casa…

Tuttavia, spesso la qualità degli studi in Italia è molto tradizionale e fatica a guardare al futuro…

STUDIARE NEL REGNO UNITO

studiare in uk

Studiare nel Regno Unito ha pure, i propri aspetti positivi e negativi.

Vi elenco qui di seguito quelli che sono gli aspetti piu’ importanti da sottolineare:

  • Studiare percorsi di laurea online è frequente, totalmente riconosciuto e prestigioso esattamente come nei percorsi in loco.
  • Gli esami universitari non richiedono uno sforzo mnemonico, ma le tracce dei compiti sono pre-assegnate dall’inizio del modulo, richiedendo piuttosto attività di ricerca e problem solving.
  • L’università offre SEMPRE servizi che supportano i propri studenti all’ impiego nel mondo del lavoro con lavori part-time, full-time o stage pagati.
  • Si, è possibile studiare e lavorare allo stesso tempo (Io lavoro full time e studio part time per esempio)
  • E’ molto più facile completare un percorso di laurea in tempo. Alcune facoltà che addirittura offrono percorsi super intensi che potrebbero permetterti di finire anche entro i 2 anni.
  • Studiare può costare tanto, perciò non è possibile per tutti.
  • Viene premiato il merito e si possono ricevere borse di studio che pagano totalmente o parzialmente gli studi, vitto e alloggio in campus.

Ovviamente non tutti possono permettersi di spendere migliaia di euro all’anno per un percorso universitario.

Nel mio caso specifico ho lavorato in Inghilterra e risparmiato i soldi che oggi sto investendo nella mia formazione personale.

QUINDI, STUDIARE IN ITALIA O ALL’ESTERO?

studiare in uk

Come nella maggior parte dei casi la risposta e’ dipende

Secondo la mia esperienza personale, studiare in UK è molto meglio per studiare con metodi avanzati di apprendimento e finire un percorso di laurea in tempo.

Preferisco molto la metodologia di studio che viene applicata, in quanto la trovo molto efficiente e non basata sulla memoria come in italia.

L’ approccio basato sulla ricerca e problem solving è importante per la ritenzione delle informazioni nel lungo termine.

Con questo non voglio dire che le università italiane non sono buone.

Spesso complicano inutilmente la vita degli studenti e hanno una maggiore percentuale di abbandono.

E’ bello tuttavia offrire a tutte le tasche l’ opportunità di costruire la propria carriera desiderata.

E’ però importante valutare tuttavia che laurearsi in UK può favorire l’impiego anche prima di laurearsi.

Permette agli studenti di fare esperienza ancor prima di laurearsi per posizionarsi meglio nella propria carriera.

Purtroppo molte lauree ricevute all’estero non sono direttamente riconosciute in Italia.

Soprattutto nel caso in cui ci si vuole lavorare nel settore pubblico.

Per convalidare gli studi dovrai spesso integrare, facendo degli esami che permettono di completare il curriculum corrispondente italiano.

CONCLUSIONE

studiare in uk

Tornassi in dietro studierei in italia o in Inghilterra?

Se avessi la disponibilità economica, studierei senz’altro in Inghilterra o all’estero.

Lo farei per una migliore esperienza durante gli studi e per posizionarmi subito meglio nella mia carriera.

Se non avessi tanti soldi da investire studierei in italia.

Tutti possono accedere ad una laurea con pochi soldi o quasi gratuitamente.

E’ comunque consigliabile in questo caso valutare di iniziare all’estero il proprio percorso di carriera.

Questo aumenterà la vostra esperienza e spendibilità per tornare in futuro nuovamente in Italia.

Vi permetterà inoltre di conoscere nuove culture e crescere personalmente.

Studiare in UK è possibile se si ha le disponibilità economiche per farlo.

Studiare in America per esempio è molto più costoso che in Inghilterra.

In questo caso credo che il costo non vale spesso l’investimento.

Per questo mi sento di apprezzare ciò che abbiamo.

E’ importante imparare dai educativi esteri per migliorare il nostro.

Avete altre domande specifiche riguardanti lo studiare in Regno Unito.

Sono disponibile a rispondere a tutte le vostre domande riguardanti questo tema.

Sarei inoltre curioso di ascoltare la vostra esperienza.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail