INTRODUZIONE

In questo articolo voglio spiegarvi in dettaglio quali sono le migliori agenzie di lavoro nel 2022.

Conoscere quali sono le agenzie di lavoro più importanti è utile per cercare lavoro in target alla nostra educazione, esperienze e aspirazioni.

Sono presenti online molti siti dove è possibile cercare lavoro e mandare il proprio curriculum.

Tuttavia, affidarsi ad un agenzia è utile perché un professionista dell’ HR può presentare al meglio la vostra candidatura.

Nonostante ciò, è consigliabile mandare anche il proprio CV online alle aziende autonomamente.

Questo può aumentare le probabilità di successo.

Affidarsi ad un career consultant (consulente di carriera) è molto utile a questo scopo.

Anche nel caso in cui voleste preparare un curriculum appetibile per lavorare all’estero, questo e’ vitale.

A tal proposito vi raccomando un esperto consulente specializzato per aiutarvi a preparare curriculum e lettere di presentazione in lingua inglese.

Vi lascio questo contatto QUI.

La scelta di un agenzia, dipende dal settore lavorativo a cui ambite di lavorare.

Spesso ci sono agenzie specializzate nel reclutare in specifici settori, come ad esempio nel settore informatico, sanitario, ecc.

QUALI SONO LE MIGLIORI AGENZIE DI LAVORO?

migliori agenzie di lavoro

Le migliori agenzie di lavoro professionali sono le seguenti:

The Adecco Group:

E’ rinominata come la prima agenzia più importante nel settore di reclutamento. Ha oltre 35 Mila impiegati in oltre 60 paesi nel mondo.

Si occupa della selezione di candidati in tutte le divisioni lavorative.

E’ la prima al mondo anche per fatturato annuo.

 

Spring professional:

È un agenzia internazionale presente in 12 paesi e facente parte della “The Adecco Group” il quale l’ha acquisita nel 2009.

Si occupa della selezione di personale qualificato.

E’ un agenzia molto efficientemente a stretto contatto con il cliente.

Ho personalmente trovato lavoro grazie a questa agenzia e sono rimasto entusiasta dalla loro professionalità.

 

GiGroup:

E’ un agenzia internazionale presente in 57 paesi del mondo.

Si occupa di reclutare impiegati per tipologie lavorative temporanee, part- time, full-time ma anche ricerca di personale manageriale, formazione e aiuto alla ricollocazione e al cambio di carriera.

Una grande agenzia a cui affidarsi per essere seguiti in tutte le fasi di lavoro.

 

Randstad:

E’ un agenzia olandese molto presente anche in Italia.

È molto efficiente sia dal punto di vista del fornire eccellenza ai candidati, che del sostegno dell’ambiente, alla cancellazione degli archivi del candidato per rispettare la sua privacy.

E’ molto puntuale e ci tiene ad aggiornare i candidati durante tutto il processo di selezione.

In Italia è presente in 6 filiali.

È presente in 39 nazioni con oltre 4800 filiali e 34800 impiegati secondo i dati risalenti al 2020.

 

Manpower Group:

È nata negli Stati Uniti nel 1948 e conta 2800 uffici in 80 paesi.

Anche questa agenzia di lavoro è tra i leader nel settore di reclutamento, formazione e consulenza per le aziende.

Di questa società fanno anche parte le agenzie di reclutamento Manpower, Experis e Talent Solutions.

 

CHE DOCUMENTI SONO RICHIESTI DALLE AZIENDE?

migliori agenzie di lavoro

Le aziende di reclutamento richiedono ai candidati un Curriculum aggiornato con l’educazione e tutte le esperienze lavorative.

Questo servirà per comprendere quali posizioni possono soddisfare i vostri requisiti.

Il tuo profilo verrà fatto combinare con quelli affini alle keyword segnalate sul vostro CV.

È per questo che è importante familiarizzare a creare correttamente il proprio CV.

E’ richiesto e incoraggiato inoltre, in particolari situazioni una lettera di presentazione.

Nel punto di selezioni le aziende di reclutamento utilizzandos oftware che scannerizza automaticamente per trovare se il cliente soddisfa o meno i requisiti per una specifica posizione.

 

CHE DOMANDE CHIEDERE AL RECRUITER?

È utile innanzitutto chiedere informazioni dettagliate riguardo al:

– Nome azienda: Per visionare in autonomia le informazioni sull’azienda, la Mission, la cultura aziendale e le condizioni lavorative eventualmente tramite recensioni su internet. (per esempio Glassdoor)

– Esperienza richiesta: Se cercate il vostro primo impiego, ma l’esperienza richiesta è di minimo 3 anni, chiederei al reclutatore di aggiornarsi su tale informazione.

(Meglio allinearsi sull’aspettativa di esperienza dall’inizio per non rischiare di pentirsene troppo tardi).

– Responsabilità e mansioni svolte nel lavoro proposto: Sono le responsabilità, mansioni lavorative, quelle ricercate da te? E’ per rendersi conto appunto se le mansioni svolte soddisfano i tuoi requisiti e competenze attuali.

 

COSA PREPARARE IN ANTICIPO PER AIUTARE IL RECRUITER?

migliori agenzie di lavoro

E’ molto utile trovare dalle 3 alle 5 posizioni a cui si è interessati e farle presente al recruiter.

Inoltre è molto d’aiuto fare presente del nome della posizione lavorativa e del settore desiderato.

Non essere troppo generico, analizza e cerca di comprendere in quale posizione e mansioni vorresti lavorare nello specifico.

Aiuterà molto a targettizzato la scelta in lavoro più adeguati a voi .

Nel caso ci si ha aspettative di stipendio è importante  comunicarle sin dall’inizio.

E’ inoltre utile fare presente se ci si vuole lavorare per un azienda internazionale o di piccole – medie dimensioni.

Notificare altre informazioni tra cui Il luogo di lavoro , la volontà di viaggiare o meno, le condizioni di lavoro. ( Smart Working, part time, full time, reperibilità ecc.).

 

QUALI CRITERI PER SCEGLIERE UN AGENZIA

Controllare i siti delle agenzie stesse.

Le agenzie più grandi hanno maggiori connessioni aziendali e database di lavoro su cui confrontarsi.

Questo vale soprattutto se stai applicando alla tua prima esperienza lavorativa.

Nel caso si è in contatto con agenzie specializzate nel vostro settore, è meglio focalizzarsi su quelle, che in agenzie più generiche.

E’ necessario informare il reclutatore se si necessita di trovare posizioni in base alla propria esperienza , desiderio o in base alla vostra competenza.

Questo è importante per non rischiare di essere venduti a posizioni che non sono affini a voi ma che possono garantire al RECRUITER risultati per loro stessi.

(i recruiter hanno loro stessi degli obiettivi da raggiungere in termine di successi nell’incontrare la domanda con l’offerta).

 

CONCLUSIONE – Le migliori agenzie di lavoro

migliori agenzie di lavoro

Spero che questo articolo sia utile a trovare la migliore agenzia di lavoro.

Inoltre è utile comprendere anche come massimizzare l’efficienza di comunicazione con le stesse.

Questo vi aiuterà a ottenere il massimo dei risultati quando contatterete le agenzie stesse.

Vi rinnovo per questo a contattare un consulente di carriera per aiutarvi e guidarvi in tutto ciò.

Avete bisogno di aiuto per la creazione di CV e Cover Letter lavorativi in Inglese, di consulenza lavorativa e career coaching?

Vi raccomando di dare un occhiata ai nostri servizi, offerti nella sezione Servizi di questo blog.

Quali sono state le vostre esperienze con le agenzie di reclutamento e quali sono i consigli che vorreste aggiungere in base alla vostra specifica esperienza?

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail