colloquio di lavoro in inglese

Prepararsi ad un colloquio di lavoro in inglese, può risultare molto tedioso.

Tuttavia è possibile renderlo un processo meno doloroso che può garantire risultati anche miracolosi.

Ne sono una prova vivente io.

Quando mi sono trasferito e lavorato per 5 anni in Inghilterra, il mio inglese era al minimo accettabile.

Voglio quindi in questo articolo mostrarvi come è possibile affrontare e superare i colloqui di lavoro in lingua inglese.

PREMESSE

colloquio di lavoro in inglese

In modo tale da prepararsi bene nell’arrivare al momento del candidarsi per un colloquio di lavoro in inglese, è consigliabile un minimo di preparazione.

Intanto è importante osservare le aziende per il quale ci si vuole candidare.

Oggi ci sono siti web come Glassdoor, gruppi Facebook, LinkedIn dove molte aziende sono presenti ed è possibile raccogliere molte informazioni sulle stesse.

In particolare su Glassdoor è possibile anche rimanere informati a riguardo di come sono stati i colloqui con le medesime aziende.

In altri casi è addirittura riscontrabile le domande e risposte che sono state fatte ai candidati.

Prenderne nota e prepararsi di conseguenza, non può che essere una mossa furba ed intelligente.

La prossima mossa importante, è di studiare il linguaggio del settore specifico.

Se per esempio il vostro obiettivo è di lavorare come medici, allora, lo studio del linguaggio medico inglese sarà importante per aumentare di molto il vostro successo.

Quando ho effettuato, personalmente i colloqui per diventare infermiere in Inghilterra, ho comprato un libro specifico sul linguaggio infermieristico in inglese.

La lettura dello stesso è stato fondamentale per avere un adeguata preparazione in vista dei colloqui di lavoro.

Nel mio caso, ho contattato agenzie di reclutamento specifiche del mio settore e le stesse mi hanno inviato tramite mail le più comuni domande e risposte chieste durante i colloqui tecnici.

Questo significa che molto spesso avrete il supporto da parte delle agenzie per superare i colloqui stessi.

D’altronde le agenzie ci guadagnano se superate i colloqui di lavoro.

IL FALLIMENTO DEI COLLOQUI COME SPINTA A PREPARARSI MEGLIO

colloquio di lavoro in inglese

Ho, personalmente fallito 5 volte ai colloqui di lavoro, a causa del mio inglese per ottenere la mia opportunità di lavoro a Oxford (peraltro in uno degli ospedali più prestigiosi al mondo).

Con questo voglio dirvi di non demordere e di considerare in anticipo la possibilità di non dover passare inizialmente i colloqui in lingua inglese.

Utilizzateli tuttavia come opportunità per prepararvi meglio. Se desiderate di lavorare per un azienda specifica, magari applicate ad un altra in un altra città o in un altro stato.

Utilizzare l’opportunità di essere intervistati in inglese è anche un opportunità di praticare il vostro inglese parlato e scritto, grazie all’invio di email tra le parti.

Un corso privato di inglese non sarebbe assolutamente da escludere, se ne avete la disponibilità economica.

CONSIGLI GENERALI PER MIGLIORARE IL TUO INGLESE

colloquio di lavoro in inglese

Per migliorare il tuo inglese è necessario lavorare su tutti i fronti della lingua. Scritto, parlato, lettura e ascolto.

Anche se, durante i colloqui l’ascolto e il parlato saranno quelli più importanti su cui concentrarsi.

  • Ascoltare video inglesi riguardanti il settore ricercato e film per familiarizzare con i suoni, gli accenti e le parole.
  • Leggi a voce alta un libro in inglese, poi traduci tutte le parole in italiano. Continuando noterai che progressivamente cercherai meno e meno parole e conoscerai molto più vocabolario, da sfruttare nel parlato.
  • Scriviti le potenziali domande che potrebbero esserti fatte, rispondi in un diario e leggi a voce alta tante volte, fino a quando sarai capace di parlare allo specchio senza vedere lo scritto.

Questo è quello che ha realmente funzionato per me, non solo prima ma anche durante la mia permenenza in Inghilterra.

Quando partirai per l’inghilterra, gli USA o altrove, sarai facilitato, in quanto sarai esposto 24 ore su 24 alla lingua inglese.

La realtà è che più sarete preparati, prima di partire per lavorare all’estero, meglio sarà la vostra esperienza e transizione iniziale.

Per me è stato abbastanza scioccante, dover migliorare in pochi tempi il mio inglese a tali livelli.

E’ stato tuttavia pericoloso nel mio lavoro, non poter capire spesso come mi venisse chiesto.

Per fortuna in inghilterra quando ci si inizia a lavorare come infermieri, si viene affiancati per 2 mesi da una figura più senior.

Questo mi ha consentito proattivamente di praticare e migliorare il mio inglese a tal punto da essere diventata ora la mia seconda lingua.

QUALI DOMANDE VENGONO DI SOLITO CHIESTE IN FASE DI COLLOQUIO CONOSCITIVO

colloquio di lavoro in inglese

Le domande che di solito vengono fatte durante i colloqui conoscitivi, in realtà sono abbastanza similari a quelle che vengono fatte durante i colloqui italiani:

“Hello Mr ……, could you please talk through your education and work experience?”

“Tell me about a conflicting situation and how did you manage to solve it?”

“Could you please tell me, what are you strengths and weaknesses?”

“Why do you love being a …….(job position) ?”

“What are your goals for the next 5 years?”

CONCLUSIONE

colloquio di lavoro in inglese

Spero che questo articolo possa esservi utile per prepararvi ai colloqui di lavoro in lingua inglese.

Quale è stata la vostra esperienza in merito? Sono curioso di leggere la vostra esperienza.

ARTICOLI CORRELATI

https://www.corrisberto.it/colloquio-di-lavoro/

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail