cambiare lavoro in azienda

Quando ci si ha intenzione di cambiare lavoro, è utile comprendere che spesso questo può essere fatto anche all’interno della stessa azienda.

Cambiare lavoro in azienda, deve essere fatto nella maniera più’ logistica possibile.

Per questo, intendo che bisogna farlo nella maniera più’ intelligente possibile.

COSA FARE PER CAMBIARE LAVORO IN AZIENDA?

Dividerò questo topic in base al fatto di voler cambiare lavoro per:

  • Ricevere una promozione
  • Cambiare lavoro nella stessa azienda
RICEVERE UNA PROMOZIONE

E’ necessario innanzitutto dimostrare l’interesse e l’impegno nel lavorare nella posizione attuale.

E’ importante raggiungere e possibilmente eccedere gli obiettivi fissati dal tuo manager nella tua posizione.

Cambiare lavoro all’interno di un azienda potrebbe richiedere tempo.

Per richiedere una promozione ci sono diverse strategie.

  • E’ fondamentale comprendere la situazione finanziaria dell’azienda
  • Gli obiettivi dell’azienda e se e’ in espansione.
  • La confidenza in poter assumerti con successo delle responsabilità e di poter svolgere le task di lavoro che il nuovo lavoro chiederà’.
  • Comprendere il momento esatto in cui chiederlo (essere al posto giusto al momento giusto)

Per chiedere una promozione, prese in esame le condizioni di cui sopra, è consigliabile di parlare con il tuo responsabile in privato e di farlo nella maniera più professionale e onesta possibile.

Non bisogna apparire come arroganti, ma è importante parlarne apertamente con il tuo responsabile.

Ascoltare e richiedere feedback dal tuo responsabile, aiuterà’ a comprendere se è possibile ottenere questa promozione a breve o su come lavorare per raggiungere questo obiettivo in futuro.

Comprendere e fiutare la validità’ del feedback starà anche a te.

Se per esempio, il datore di lavoro ti spiega apertamente che non sei attualmente pronto per una promozione, è impattante ricevere dei feedback su come migliorare queste abilità e su cosa migliorare.

Non ricevere questi feedback, dovrebbe farti comprendere se è il caso di guardarti attorno e richiedere questa posizione in un altra azienda.

Se ottieni ottimi e dettagliati feedback è possibile pianificare attivamente come fare per raggiungerli.

La veridicità’ del feedback aiuterà a comprendere come pianificare il proprio futuro.

CAMBIARE LAVORO NELLA STESSA AZIENDA
cambiare lavoro in azienda

E’ diverso cambiare lavoro per richiedere una promozione rispetto al cambio di lavoro in una posizione diversa da quella attuale.

Cambiare carriera e’ qualcosa di cui parlo spesso in questo blog, ti invito per cui a leggere gli articoli correlati che vi listo alla fine di questo articolo.

Cambiare lavoro, seppure all’interno dell’azienda stessa richiede le stesse cose già’ discusse per quanto riguarda la promozione.

Innanzitutto, il cambio di lavoro deve essere giustificato dalle vostre abilita, educazione ed esperienze che possano rendervi un asset in questa nuova posizione.

Bisogna dimostrare all’azienda di essere una figura importante, che si impegna e che raggiunge gli obiettivi aziendali.

Dimostrare questo, porterà’ l’azienda stessa a cercare di tutto per tenerti con loro accomodando e ascoltando le tue richieste.

COSA NON FARE PER CAMBIARE LAVORO IN AZIENDA?

cambiare lavoro nella stessa azienda

Se hai iniziato un nuovo lavoro e vuoi immediatamente cambiare lavoro all’interno dell’azienda, questa non sarà una mossa giusta e nemmeno leale nei loro confronti.

Se, lavorando per la tua azienda, non mostri piacere e impegno nel lavorare nella tua posizione attuale, non è giusto fare richieste non realistiche.

Ti metterà’ maggiormente in cattiva luce con l’azienda per cui stai lavorando e non dimostrerebbe serietà’.

E’ necessario dimostrare la propria affidabilità’ è voglia di fare , imparare, raggiungere ed eccedere gli obiettivi nel lavoro che attualmente svolgi.

Non mostrarti mai arrogante, parlane piuttosto apertamente in privato con il tuo datore di lavoro.

Ascolta i feedback che hanno da darti.

Lavoro al raggiungimento di queste abilità ed esperienze e a colmare le lacune, nel caso queste vengano presentate.

COSA COMPORTA CAMBIARE LAVORO?

cambiare lavoro nella stessa azienda

Cambiare lavoro, comporta studiare e prepararsi in anticipo ad una nuova professione.

Molte professioni richiedono una specifica educazione, certificazioni ed esperienze.

E’ possibile essere molto creativi al fine di poter raggiungere questi obiettivi.

E’ però importante capire ed essere realistici sulle nostre aspettative.

La meritocrazia è il modelle che funziona e vi porterà’ al raggiungimento dei vostri obiettivi.

LA MIA ESPERIENZA

Ho cambiato personalmente carriera più volte nella mia vita.

Il tutto e’ stato possibile grazie alla pianificazione che ho fatto in anticipo e nel medio lungo termine.

Avendo iniziato la mia carriera come infermiere, ho comprese sin da subito che cambiare carriera avrebbe richiesto studio e impegno costante.

Ho studiato da autodidatta per 3 anni e intrapreso gli studi specialistici per diventare ingegnere informatico all’università’.

Ho lavorato su progetti personali e sono stato pro attivo a costruire la mia esperienza da zero.

CONCLUSIONE

cambiare lavoro nella stessa azienda



E’ totalmente possibile ottenere una promozione o cambiare carriera in maniere totalmente meritocratica.
Richiede molto impegno e costanza.
Il duro lavoro paga, ed è questo che vorrei tanto professare come messaggio per tutti voi.
Se, voi stessi avete fatto esperienza di una promozione o avete cambiato lavoro all’interno della vostra azienda, condividete la vostra storia.
Sono convinto che sarebbe di ispirazione a tutti gli altri.

Avete bisogno di aiuto per la creazione di CV e Cover Letter lavorativi in Inglese, di consulenza lavorativa e career coaching?

Vi raccomando di dare un occhiata ai nostri servizi, offerti nella sezione Servizi di questo blog.

ARTICOLI CORRELATI:

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail