In questo articolo vi parlerò del diverso atteggiamento che ho notato in Italia e all’estero riguardo al cambiare carriera.

INTRODUZIONE

Cambiare carriera significa sostanzialmente intraprendere un nuovo percorso lavorativo che non necessariamente sia affine al corrente ramo di lavoro e studi intrapreso.

Se per esempio hai lavorato per diversi anni come cameriere e intraprendi successivamente gli studi in Informatica, giurisprudenza, etc. , questo sarebbe per te un cambio di carriera.

Svolgere il lavoro che ci entusiasma e’ un aspetto molto importante della nostra carriera.

Il lavoro occupa una grande fetta della nostra vita.

E’ per questo che e’ cosi importante svolgere ciò che ci entusiasma e fa stare meglio,

Svolgeremo questo lavoro per circa 40 anni della nostra vita.

Cosa succede se scegliete un percorso di carriera che non vi piace o entusiasma?

Sarete infelici, ansiosi e non svolgerete bene il vostro lavoro. Il lavoro condizionerà la vostra famiglia e il vostro stato generale di salute psichica e fisica.

LA MIA ESPERIENZA

Nella mia personale esperienza ho cambiato carriera. Ero un infermiere e successivamente ho deciso di cambiare e di lavorare nel settore informatico.

Inizialmente dopo essermi laureato in Infermieristica ho lavorato per 3 anni in Inghilterra come infermiere.

Ho scoperto che nonostante questo lavoro avesse un forte impatto nella vita del prossimo, non mi soddisfaceva e mi faceva vivere continuamente in uno stato di insoddisfacenza e stress.

Non era il mestiere che avrei voluto svolgere per i prossimi 35-40 anni della mia carriera e cercavo di capire cosa avrei invece voluto fare che mi avesse spinto ad alzarmi la mattina per andare ogni giorno a lavoro.

Mentre lavoravo in Inghilterra, ho deciso di intraprendere parallelamente un percorso di carriera nel settore IT.

Per fare ciò iniziai a studiare da autodidatta libri di informatica e linguaggi di programmazione.

Questo percorso non e’ stato senz’altro facile ma un percorso nel medio/lungo termine.

Dopo 2 anni di studi , ho valutato l opportunità’ di applicare, mandando il curriculum per un lavoro come QA analyst presso lo stesso ospedale dove lavoravo come infermiere (L ospedale universitario di Oxford).

Nonostante fosse una sfida con una grande curva di apprendimento, ho davvero apprezzato il cambiamento e le nuove competenze che ho imparato.

Ho anche iniziato il master in computer science per complementare il cambio di carriera con un educazione appropriata.

Studio attualmente il master in Computer Science che completerò l anno prossimo.

Ho lavorato per 2 anni come QA analyst e questo mi ha reso una figura competente e confidente in un nuovo percorso di carriera.

Lo stesso puoi fare tu.

Quest anno sono tornato in italia e sono adesso un Software Consultant da 6 mesi, che considerando le still e competenze richieste , sembra quasi un nuovo cambio di carriera e competenze.

Imparare e fare esperienze di apprendimento ,ti rende una persona migliore e voluta nel mercato del lavoro.

E’ pero importante fare questo con cauzione e dopo aver davvero capito che strada si vuole intraprendere nel medio – lungo periodo.

PRO E CONTRO DEL CAMBIARE CARRIERA

PRO:

  • Cambiare carriera in cio che ti piace, ti rende una persona più felice.

Si, perché ti permette di goderti tutta la giornata. Un proverbio dice che se ami il tuo lavoro, non lavorerai un giorno nella tua vita.

Questo perché sarà un piacere svegliarsi per andare in ufficio e contribuire in qualcosa che ti piace fare.

  • Cambiare carriera ti permetterà di imparare tante nuove skills senza mai essere in stallo nel tuo percorso di carriera.
  • Avere conoscenza di diversi domini, molte volte ti renderà un candidato molto più interessante di altri.

Per esempio, essere stato un infermiere mi ha facilitato molto nel trovare lavoro nel settore IT, specialmente dove si lavorava nel dominio di software sanitari.

  • Sarai un esempio per molte altre persone che ancora oggi pensano che non sia possibile cambiare carriera o che sia una cosa non conveniente da fare.

CONTRO:

  • Sarà un percorso molto lungo e di medio – lungo termine
  • Sarai in competizione nuovamente come new entry. Dovrai farti di nuovo la gavetta. Fare esperienza e crescere il tuo percorso di carriera ripartendo quasi da zero.
  • Ci vorranno anni per tornare a sentirsi una figura competente nel tuo settore, anche dopo aver iniziato il percorso di carriera.
  • Con gli anni, dimenticherai molte delle competenze del lavoro precedente, per cui si sicuro della scelta che vuoi fare nella tua vita.
  • Ci vorrà molta pazienza per portare gli studi a termine e cambiare carriera non succede da un giorno all altro. Ma con degli studi pianificati per raggiungere il tuo obiettivo.

CAMBIARE CARRIERA IN ITALIA

Cambiare carriera in italia non e’ molto frequente come lo e in Inghilterra.

E’ piu complicato a causa anche della burocrazia e dell’istruzione italiana.

In italia se vuoi studiare all’università un nuovo percorso, bisogna seguire le lezioni e svolgere gli esami in presenza.

Questo rende molto più difficile cambiare carriera ad una persona, a meno che lavori part time.

Molti degli italiani che cambiano carriera lo fanno senza poter necessariamente lavorare.

Questo scoraggia molte persone a intraprendere questo percorso.

Tuttavia e’ vitale pianificare bene come ovviare alla impossibilita’ di lavorare con il sostegno familiare o risparmiando soldi per qualche anno prima di intraprendere questo percorso.

E’ quello che alla fine ho fatto anche io. Ho messo da parte i soldi che mi stanno permettendo oggi di pagarmi il master in Inghilterra.

CAMBIARE CARRIERA IN INGHILTERRA

In Inghilterra puoi svolgere un master in Informatica se dimostri 2 anni di carriera in un settore affine a quello informatico.

Credo che questo sia lo stesso in molti indirizzi universitari

E’ possibile studiare online e part – time in quasi tutti i percorsi di laurea e di master.

E’ possibile lavorare full time e studiare part-time (cosi faccio io, studiando con una università’ inglese)

L università inglese ti fornisce orientamento e aiuto nel trovare lavoro anche prima di laurearti, cosa che manca in italia.

Ti indirizzo a questo articolo, che forse potrebbe interessarti, su quanti soldi servono per trasferirsi e trovare lavoro in Inghilterra

CONCLUSIONE

C’e’ molto lavoro di fare nell educazione in italia per permettere più persone, anche lavoratori di poter studiare part-time e cambiare o intraprendere una nuova carriera

Cambiare carriera e’ possibile e voglio sfatare il mito che sia una cosa impossibile.

Tutti possono farlo anche se in italia questo comporta al momento molte più limitazioni che all’estero.

Conosco un collega che era infermiere in Inghilterra che ha lavorato per mettersi dei soldi da parte con cui e’ tornato in italia e ha completato la sua seconda laurea in Informatica.

Oggi e’ un bravissimo Software Developer nell’azienda dove lavoro.

Chi di voi ha mai cambiato carriera? sono curioso di leggere la vostra storia e spero questo sia un ispirazione per molti ad avere il coraggio di farlo!.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail