cambiare carriera a 50 anni

Cambiare carriera a 50 anni può sembrare un processo molto difficile a causa dell’avanzare dell’eta’, dell’avere figli e i genitori anziani a cui badare.

E’ un problema pensare in Italia che sia possibile farlo.

Pochi sanno però quanto questo problema non sia cosi evidente in altri stati come la Gran Bretagna, America e gran parte del mondo sviluppato.

Questo tema è già spesso risolto in questi stati perché forniscono un educazione ad hoc per coloro desiderosi di cambiare carriera in età più grande

Le aziende forniscono anche opportunità di sviluppo all’interno del proprio organico aprendo alla possibilità di imparare nuove abilità ed esperienze.

Eh si! E’ possibile farlo con successo e non è nemmeno cosi tanto difficile.

E’ un limite culturale che è rimasto da noi in Italia. Una credenza che difficilmente riusciamo a buttare via.

Ho personalmente cambiato carriera all’ età di 30 anni e molti amici miei hanno invece cambiato carriera anche a 50 – 60 anni!

E’ per questo che mi permetto di parlare più in dettaglio di come cambiare carriera a qualsiasi età, ma soprattutto alla tenera età di 50 anni.!

QUALI SONO GLI STRUMENTI PER CAMBIARE CARRIERA CON GRADUALITA’?

cambiare carriera a 50 anni

Innanzitutto l’educazione.

E’ necessario educarsi nel settore dove intendi muoverti gradualmente nel percorso di carriera desiderato.

E’ fondamentale inserire nel curriculum le esperienze che possano favorire l’ingresso nel nuovo settore lavorativo, che a volte può essere anche molto differente.

E’ consigliabile anche la consulenza con un career coach, per aiutarvi in questo percorso.

Per quanto riguarda l’educazione, deve vertere nel settore dove volete specializzarvi.

Se per esempio siete dei fotografi e volete entrare nel mondo dell’informatica, potreste valutare di studiare ad un bootcamp, o di studiare part time la laurea in informatica.

Se invece volete diventare dei medici, ovviamente l’unica strada perseguibile sarà la laurea in medicina con conseguente specialistica.

Tenete però presente che in Inghilterra potreste laurearvi e specializzarvi in molto meno tempo rispetto all’Italia.

Con questo articolo non voglio ovviamente dare false illusioni.

Per questo intendo che per cambiare carriera, è necessario un grande investimento di tempo in educazione e nella proattività di fare esperienze che possono aiutarvi nella transizione.

In aziende internazionali per esempio spesso, più figure professionali concorrono per raggiungere gli obiettivi comuni di un business.

Se in un business per esempio ci si lavora nell’area marketing, spesso sarà anche presente un area finanziaria, di reclutamento e probabilmente anche informatica.

Sfruttare queste situazioni puo’ facilitare ancora di piu i tempi di raggiungimento dell’obiettivo prefissato.

QUALI SONO LE CHIAVI PER RIUSCIRE A CAMBIARE CARRIERA CON SUCCESSO?

cambiare carriera a 50 anni

la determinazione e la perseveranza del lavorare verso il proprio obiettivo, educarsi e fare esperienza per concorrere a possedere le skills necessarie a diventare idonei professionisti nei suddetti ruoli.

La determinazione è importante, perché il processo di apprendimento sarà nel medio-lungo termine, piuttosto che nel breve termine.

QUANTO TEMPO CI VUOLE PER EDUCARSI PER CAMBIARE CARRIERA?

cambiare carriera

Dipende dal settore dove ci si vuole cambiare carriera. In media ci vogliono dai 2 ai 3 anni in media, fino ai 5-6 anni in altre circostanze.

Lo studio richiesto per ottenere un “expertise” nel settore desiderato necessita perseveranza e una pianificazione fatta nel medio lungo termine, piuttosto che nel breve termine.

PERCHE’ CAMBIARE CARRIERA A 50 ANNI?

cambiare carriera

Si cambia carriera per vari motivi a 50 anni.

Uno dei motivi e il non amore della carriera che si svolge attualmente.

Un altro dei motivi che porta una persona a cambiare carriera e’ il fatto di non trovare piu stimoli per qualcosa che è svolto da oltre 20 anni.

Tra gli altri motivi più comuni rientra anche il desiderio di migliorare le proprie condizioni economiche o contrattuali.

Cambiare carriere permette spesso di completarti come persona e di imparare nuove abilita’ che ti consentono di svilupparti ulteriormente come persone ed avere nuovi stimoli.

Cambiare carriera è possibile a tutte le età.

Necessita solo pazienza e una buona pianificazione degli studi e del tempo.

Una volta raggiunto la confidenza e gli obiettivi necessari per poter muoversi in una nuova carriera è possibile inviare i propri curriculum e lettere di presentazione targettizzate per il lavoro desiderato.

CONCLUSIONE

cambiare vita

Spero che questo articolo possa essere utile a tutti coloro che vogliono cambiare carriera ma non sanno da dove iniziare.

Il processo è semplice ma il pensiero di uscire dalla posizione di comfort non è facile per tutti.

Ho conosciuto molti professionisti che hanno cambiato carriera in tarda età.

Conosco un amico che ha studiato per diventare avvocato al età di 35 anni per praticare dopo i 40. Ho conosciuto un altra amica che ha cambiato carriera dal settore informatico alla psicologia a 50 anni.

Sono davvero molte le persone in Inghilterra che spesso intraprendono questo cammino.

Succede molto meno in italia e credo sia per motivi culturali.

In pratica pensiamo che questo non sia una cosa giusta da fare e che mina la nostra sicurezza lavorativa e finanziaria.

Invece no, al contrario potrebbe essere la vostra opportunità di riscoprire nuovi talenti e una nuova carriera di stimoli e successo.

Spero che questo articolo possa essere stato utile. Chi di voi ha cambiato carriera a 50 anni?

Sarei molto curioso di leggere le vostre storie.

ARTICOLI CORRELATI

 
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail